MIGLIORI CRISTALLI CBD

I cristalli CBD sono estrazioni isolate e purificate della canapa. Normalmente, estratti di canapa e altri estratti basati sulla canapa contengono almeno tracce di altre molecole della pianta. Questo può includere altri cannabinoidi a parte il CBD assieme a molecole di aromi chiamate terpentine.

Cristalli CBD 2% 

Cristalli CBD
★★★★★

Cristalli CBD 5%

Cristalli CBD 5%
★★★★★

Cristalli CBD 10% 

Cristalli CBD 10%
★★★★★

Questi termini sono usati per rifinire una forma isolata del cannabidiolo chiamata isolato. Continuando con la lavorazione sul estratto esistente della canapa, la molecola di cannabidiolo si isola in forma di una sostanza cristallizzata, spesso venduta in forma di polvere. Isolati di alta qualità possono arrivare a livelli di 95-99% CBD, e sono proprio quelli che abbiamo scelto sul nostro cbd shop online!

Come altri derivati della canapa, i cristalli possono essere usati per implementare la vostra salute. Possono essere anche usati per produrre prodotti CBD propri come creme o cibo. Sono cristalli pienamente naturali e altamente purificati che non contengono altro materiale della pianta a parte il cannabidiolo isolato.

DI COSA SONO FATTI?

Solitamente i cristalli contengono tra il 98 e 99 per cento di CBD isolato. Sono raccolti da piante con alto contenuto di CBD. L’estratto di queste piante viene riscaldato, raffreddato e separato ripetutamente. Nella fase finale, i chimici inseriscono un filtro speciale e usano una pompa a sottovuoto per rimuovere contaminanti. Questo processo viene ripetuto finché non raggiungono il desiderato 98 o 99 per cento di cristalli CBD.

MODI DI USARE I CRISTALLI CBD

MODI DI USARE I CRISTALLI CBD

Ci sono diversi modi nei quali si può usare i cristalli CBD. Potete mangiarli, aggiungerli come spezia, mescolarli nel olio, ecc. I quattro usi più comuni sono:

COMMESTIBILI

COMMESTIBILI

Probabilmente la ragione più grande per la quale la gente preferisce i cristalli al olio è che potete in pratica cucinarli con qualsiasi cosa vogliate. Potete aggiungerli a biscotti, torte, metterli nel tè o caffè o in qualsiasi cosa vi venga in mente. Tutti questi modi sono incredibilmente buoni (e convenienti) di ottenere una potente dose di CBD.

Un lato negativo di ingerire cristalli col cibo è che l’effetto può essere ritardato. Diventa difficile predire gli effetti è il timing quando i cristalli vengono ingeriti, siccome l’apparato digerente varia da persona a persona. Questo può rendervi difficile da calcolare la quantità adatta a voi, siccome i risultati non sono subito visibili.

TINTURE

TINTURE

Un altro modo per usare i cristalli di CBD è di dissolverli nel olio per produrre una tintura. Questo è il modo più comune di usare i cristalli. Per ottenere una potenza del 10% basta mischiare un grammo di cristalli con dieci millilitri di olio di oliva, cocco, o olio di canapa. Sigillate per bene e mettetelo in acqua calda tra i 50 e 60 gradi centigradi per circa 10 minuti. Dopo questo processo versatelo in un contenitore opaco e conservatelo in un posto fresco e buio per farlo durare di più. Per consumarlo, usate un contagocce e mettetevi da due a quattro gocce sotto la lingua.

CBD CRYSTAL PER LA VOSTRA PELLE

CBD CRYSTAL PER LA VOSTRA PELLE

Essendo un potente antiossidante, i CBD crystal sono ottimi per la pelle. I cristalli possono essere mischiati in olio di cocco, burro di cocco, olio di oliva o qualsiasi altro olio per la cura della pelle. Potete poi usare questo olio come una lozione o un siero.

USO SUBLINGUALE

USO SUBLINGUALE

Uno dei modi più semplici e facili per usare l’isolato è di lasciarlo direttamente sotto la lingua. Questo metodo è considerato più efficace che quello di ingerire CBD, cosi che meno della sostanza preziosa passa il vostro corpo inutilizzata. Semplicemente mettetevi la quantità desiderata del isolato sotto la lingua e lasciatela li per 60-90 secondi. Dopo di che semplicemente mandateli giù con un po di acqua o succo e avete finito.

COME DOSARE I CRISTALLI PER IL MASSIMO EFFETTO

COME DOSARE I CRISTALLI PER IL MASSIMO EFFETTO

La maggior parte di noi conosce il cannabinoido CBD siccome è diventato abbastanza noto nel settore medico. Ma cosa sappiamo dei cristalli? Questi si potrebbero definire una novità sul mercato, per questo vi mostreremo cosa sono, e come usarli e dosarli.

COSA SONO I CRISTALLI DI CBD

COSA SONO I CRISTALLI DI CBD

I cristalli CBD sono la forma più pulita e più pura di CBD che possiamo trovare al giorno d’oggi. Raggiungono una purità del 99% con tracce marginali di altri cannabinoidi e terpene nel mix. Questo concentrato viene prodotto con vari metodi e il risultato finale e un isolato nella forma di polvere di cristallo (da qui il nome) con un aspetto simile a zucchero fine.

Il vantaggio dei cristalli è che possono essere consumati in vari modi, dissolti nel cibo o bevande, assunti per via sublinguale o aggiunti ad altri prodotti CBD. Questo apre un nuovo mondo nel consumo di questa sostanza. In più, i cristalli non hanno il forte sapore amaro che troviamo nella maggior parte dei prodotti CBD. Per leggere di più al riguardo cliccate qui.

COME DOSARE I CRISTALLI CBD CORRETTAMENTE

COME DOSARE I CRISTALLI CBD CORRETTAMENTE

Come prima cosa, non dovete preoccuparvi di prendere troppi cristalli CBD. Non è tossico e per questo non è possibile fare una overdose. Potrete però sicuramente essere più tranquilli di quello che vi aspettavate con un alto dosaggio il che può essere un spreco di cristalli e denaro. Come con tutto è bene iniziare piano e trovare il dosaggio giusto per ottenere l’effetto desiderato. Mentre il dosaggio dipende da vari fattori come peso, stato di salute e metabolismo, gli esperti raccomandano di iniziare con 5-25 mg al giorno. Tutti i prodotti dovrebbero avere un “dosaggio consigliato” sulla confezione. Con i cristalli, essere precisi è obbligatorio. Dovrete pesare i cristalli per ottenere la dose desiderata. La dose consigliata è di 10mg al giorno, e con la maggior parte di prodotti è consigliato di usarli 3-4 volte al giorno indipendentemente dal modo. 

Il prossimo passo è ascoltare il proprio corpo, ed essere consapevoli di ogni effetto positivo o negativo. Dovreste aspettare da 3 a 4 ore dopo la prima dose perché qualche volta può servirgli un po di tempo prima che vi accorgiate degli effetti. Una volta raggiunto il punto dove sentite l’effetto e consigliabile di rimanere con quella dose per 1 settimana. In questa settimana è bene tenere il conto di come vi sentite e come si comporta il vostro corpo. Com’è la vostra salute, il vostro stato mentale, il vostro livello di energia? Con questo sapere potete aumentare o limitare il dosaggio per ottenere l’effetto desiderato. Non abbiate fretta, andate piano. Se aumenterete di tanto il dosaggio spenderete solo più soldi senza ottenere nulla, ma andare troppo piano senza alcun effetto è sempre una pessima idea. Trovate il vostro ritmo!