Olio CBD 15%

L’olio CBD 15% viene spesso usato per rilassare la mente, ma sapevate che certe persone lo usano per dolori cronici? Se state cercando sollievo, continuate a leggere per scoprire il migliore olio CBD e tutti i suoi benefici!

Pubblicato Da Damiano Lucchesi – Dicembre 08, 2021

CannabiSide

Olio CBD 15%

Questo Speciale Olio di CBD 15% contiene 750 mg di cannabidiolo in olio extravergine d’oliva Italiano (Evo). E’ un olio 100% naturale, realizzato completamente in Italia, ricchissimo di cannabinoidi e non psicoattivo. ​

Cos’e L’Olio CBD 15%

Cos’E L Olio CBD 15%

Il CBD, chiamato anche cannabidiolo è una sostanza trovata nella pianta della canapa e da altre piante simili. Se comprate articoli CBD prodotti solamente dalla pianta della canapa, il concentrato del tetrahydrocannabidiolo, più noto sotto l’acronimo THC, dovrebbe essere minore del 0,3%- Il THC è una sostanza derivata dalla pianta della marijuana, la quale produce un effetto euforico quando fumata o ingerita.

Mentre la canapa fa parte della famiglia della cannabis, contiene contenuti molto bassi di THC. Nella marijuana i contenuti di THC sono parecchio superiori al 0,3%.

A differenza del THC, il CBD non causa effetti psicoattivi. Gli articoli prodotti dalla pianta della canapa avranno sempre un contenuto sia di CBD che di THC. Se scegliete un prodotto a spettro completo tra i prodotti di CBD questo deve contenere meno del 0,3% di THC per essere legalmente venduto. Il CBD offre un effetto terapeutico, con parecchi benefici per la salute grazie alla sua connessione con il sistema endocannabinoide del corpo umano, senza pero effetti psicoattivi.

Come Scegliere Il Miglior Olio CBD 15%

Come Scegliere Il Miglior Olio CBD 15%

Per creare la nostra lista, dei migliori oli CBD online abbiamo valutato tantissime marche e prodotti diversi in categorie specifiche.

  • Tipo di CBD – Parliamo di un olio CBD a spettro completo, ampio spettro o un isolato CBD?
  • Potenza – Quanti milligrammi di CBD contiene ogni dose del olio?
  • Fonte – Quale tipo di piante usa la compagnia? Usano piante industriali o organiche?
  • Gusto – Viene offerto l’olio in più gusti? È aromatizzato con ingredienti naturali?
  • Trasparenza – Questo è sicuramente uno dei fattori più importanti. Solo le migliori aziende offrono informazioni di test di laboratorio di terze parti.
  • L’esperienza di consumatore – Cosa dicono i consumatori sulla loro esperienza con l’olio e l’azienda produttrice?

Controllando attentamente questi fattori siamo stati in grado di identificare le marche migliori, scegliendo cosi soltanto gli oli CBD migliori sul mercato.

La Differenza Tra I Metodi Di Estrazione

La Differenza Tra I Metodi Di Estrazione

Il miglior olio CBD in commercio a spettro completo contiene tutti i cannabinoidi naturalmente trovati nella pianta della canapa. Ciò significa che un olio CBD a spettro completo conterrà il CBD, THC, altri cannabinoidi, terpeni e oli essenziali. Secondo la legge, tutti i prodotti CBD devono contenere meno del 0,3% di THC. Solitamente consigliamo gli oli a spettro completo, siccome offrono la più ampia gamma di potenziali vantaggi per la vostra salute.

Gli oli CBD ad ampio spettro contengono lo stesso numero di cannabinoidi secondari rispetto al olio a spettro completo, ma il THC viene completamente rimosso. Il THC viene rimosso completamente subito dopo l’estrazione iniziale. Si potrebbe dire che l’olio ad ampio spettro sia una via di mezzo tra l’olio a spettro completo e gli isolati CBD.

Come ultimo, gli isolati CBD sono esattamente quello che si capisce dal nome. Negli prodotti di isolati CBD, il CBD viene separato da tutte le altre sostanze trovate nella canapa. Quando comprate un prodotto isolato, comprate la forma più pura di CBD con il contenuto più alto possibile. Le persone che scelgono gli isolati CBD ottengono però soltanto i benefici del CBD, senza tutte le altre sostanze.

Come Usare L’Olio CBD

Come Usare L’Olio CBD

I prodotti CBD si possono trovare in tante forme diverse. Dagli oli, creme, caramelle, capsule, oli da svapo, e tanto altro. Solitamente, il metodo sublinguale è quello più consigliato per prendere il CBD. Stiamo quindi parlando do oli, tinture o spray. Iniziate prendendo una dose bassa, intorno ai 5mg di olio una volta al giorno per una settimana. Questa dose sarebbe intorno alla meta del contagocce. Una volta usato l’olio per una settimana, saprete l’effetto che l’olio ha su di voi. Se sentite che l’olio non offre ancora l’effetto desiderato, aumentate la dose, aggiungendo altri 5mg, prendendolo due volte al giorno. Avete raggiunto i 10mg di CBD al giorno. Continuate cosi per un altra settimana, e continuate cosi fino ad aver raggiunto l’effetto desiderato. La stessa cosa vale per tutti gli oli di potenze diverse, iniziate piano e aumentate la dose gradualmente.

Dipende dal tipo di olio che scegliete, e dalla ragione per la quale lo prendete, forse altre opzioni potrebbero essere migliori per il vostro disagio. Se, per esempio, avete dolori muscolari una crema CBD potrebbe offrirvi un maggiore sollievo. Se invece siete una persona che è sempre in giro e prendete il CBD ovunque capiti, le caramelle CBD potrebbero essere la scelta per voi. Tutto dipende dalle vostre preferenze.

Domande Frequenti

Cosa Succede Se Prendo Il CBD Ogni Giorno?

Posso prendere il CBD ogni giorno? Non soltanto puoi, ma in questo modo si ottengono i migliori effetti. Indipendentemente dal tipo di prodotto CBD, viene sempre raccomandata una dose giornaliera.

Come Fa Il CBD A Rilassarti?

Si pensa che il CBD, una volta introdotto al nostro corpo si connetta con l’ECS, il sistema endocannabinoide del nostro corpo. La teoria attualmente più diffusa sarebbe che il CBD modifichi l’attività degli enzimi nel ECS per un effetto rilassante prolungato.

Il Massimo Da Consumare In Una Giornata?

La maggior parte degli studi effettuati sugli umani usano un dosaggio tra i 20 e 1,500 milligrammi al giorno.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Widget Nordic

Pin It on Pinterest