Miglior Resina CBD

Ci sono diverse forme di concentrati sul mercato, ma la resina CBD è uno dei tipi più popolari di tamponatura. In questa guida scoprirete tutto quello che c’è da sapere sulla miglior resina CBD sul mercato.

Pubblicato Da Damiano Lucchesi – Marzo 13, 2021 

#1 MIGLIOR SCELTA

resina cbd

NordicOil Resina CBD (30%)

#2 MIGLIOR SCELTA

CBD Resina

CannabiSide Resina CBD

#3 MIGLIOR SCELTA

resina di cannabis

NordicOil Resina CBD (50%)

Migliore Resina CBD Sul Mercato 2021

Migliore Resina CBD Sul Mercato 2021

Con la popolarità del CBD, che sta aumentando ogni giorno di più, non parliamo più di un metodo alternativo, ma praticamente della soluzione usata da tantissime persone in tutto il mondo. In questi giorni, il CBD è usato per aiutare tantissimi disturbi come insonnia, ansia e dolori cronici ma anche molto di più. Con l’aumento dei consumatori, stiamo scoprendo anche sempre più prodotti che derivano dal CBD. Parliamo di creme, tisane, integratori, addirittura pastiglie per cani.

Se non avete ancora scoperto questo mondo, la resina CBD è un derivato simile alla resina, con una potenza maggiore rispetto al olio o alle creme. Indipendentemente se concentrato CBD o estratto pieno, la resina è davvero potente.

Acclamata per la sua potenza, purità ed efficacia, l’estratto noto come resina CBD offre un aiuto a molti. Tanti non capiscono ancora il perché, ma se la proveranno lo scopriranno presto. Ecco i migliori prodotti che abbiamo scelto per voi.

#1 Nordic Oil 30%

Resina CBD 30%

Questo nuovo estratto a spettro completo ha una concentrazione di CBD del 30%. Questo prodotto contiene 1500mg di CBD, contenuto in un dosatore da 5ml, che facilita l’ applicazione e il dosaggio.

#2 CannabiSide

Resina CannabiSide
Prodotti 100% certificati, accuratamente analizzati in laboratorio, legali e naturali! Solo le migliori piante selezionate per dare vita a resina di cannabis di alta qualità, naturalmente ricche di CBD.

#3 Nordic Oil 50%

Resina CBD 50%

Questo nuovo estratto a spettro completo ha una concentrazione di CBD del 50%. Questo prodotto contiene 2500mg di CBD, contenuto in un dosatore da 5ml, che facilita l’ applicazione e il dosaggio.

Cos’È La Resina CBD

Cos’È La Resina CBD

La resina CBD è una forma di CBD concentrato. Ci sono diverse forme di concentrati CBD, inclusi cristalli, oli, creme, ma la resina è sicuramente uno dei più popolari.

Un concentrato CBD è una sostanza con una forma super concentrata di CBD. In altre parole, una sostanza che si potrebbe quasi definire cannabidiolo puro – tante aziende producono concentrati con una purezza fino al 99%, con un risultato super potente.

La resina viene chiamata cosi per via della propria consistenza. Come potete immaginare è una sostanza con una consistenza balsamica, friabile, un po ‘come la cera. Per usarla, dovrete aprire il tubo e vaporizzarla. Ci sono diversi modi per farlo, ma di questo parleremo più avanti. Ricordatevi, siccome la resina è cosi concentrata può fare tanto.

Come Viene Prodotta La Resina CBD

Come Viene Prodotta La Resina CBD

La resina CBD è un tipo di estratto di CBD chiamato cosi per via della propria struttura, simile alla resina delle candele, o delle orecchie. Come gli altri concentrati, anche la resina CBD sta aumentando in popolarità grazie alla propria potenza, purità ed efficacia – definitivamente una buona dose di CBD.

La resina CBD è il risultato di simili, ma allo stesso tempo differenti processi di estrazione, sebbene in ogni caso, la materia vegetale viene fatta saltare da un solvente come parte di un processo di estrazione a circuito chiuso. I solventi più comuni utilizzati sono butano e CO2.

Nel primo metodo, il butano è usato per estrarre i terpeni e i cannabinoidi dalla pianta, mentre nel estrazione con CO2 il diossido di carbonio pressurizzato è il fattore principale. Dopo l’estrazione, il solvente viene lasciato ad evaporare, ma quando si parla di butano non c’è garanzia (senza fare i test dovuti) che il concentrato ottenuto non ne abbia traccia. Il CO2, dal altra parte evapora completamente, senza alcun rischio di esplosione.

Il fattore che determina il tipo di concentrato di CBD ottenuto alla fine del estrazione è il risultato di due fattori chiave: il tipo di pianta usato e il processo al quale il concentrato viene sottoposto dopo l’estrazione.

Quali Sono I Tipi Di Resina CBD

Quali Sono I Tipi Di Resina CBD

Esistono diversi tipi e forme di resina CBD. Le resine si differenziano dai cristalli nella loro consistenza, ma “resina” è anche un soprannome per tipi di concentrati differenti. Potrete trovare la resina sotto diversi nomi:

  • CBD Budder: Questo tipo di concentrato viene prodotto usando la pressione del aria e temperature estremamente elevate. Ha una consistenza simile al burro (per questo il nome budder) e quindi più leggero rispetto ad altre forme di resina.
  • CBD Shatter: Questo tipo prende il nome dal modo in cui “si frantuma” quando viene toccata. Ha una consistenza più fragile rispetto ad altre resine e si ottiene indurendo la sostanza.
  • CBD Crumble: Ancora una volta, questa resina prende il nome perché si sbriciola. Questa è più umida, assicurando che abbia quella consistenza deliziosa e friabile che è un po ‘come un formaggio da insalata.
  • CBD Viva: Infine, c’è la resina viva. In primo luogo, i produttori liofilizzano prima dell’estrazione. In questo modo preserva più cannabinoidi, motivo per cui gli appassionati di concentrati vedono la resina viva come la migliore resina CBD.

Se non siete un grande appassionato del CBD, nessun tipo di concentrato è veramente migliore degli altri. Potete usare qualsiasi tipo preferiate.

Perché Le Persone Usano La Resina CBD

Perché Le Persone Usano La Resina CBD

La resina CBD offre tanti vantaggi. In primo luogo, tanti godono della resina per via della sua alta concentrazione di CBD, più alta rispetto ad altri derivati. Essendo un prodotto concentrato, la resina contiene un estratto CBD quasi puro. I migliori prodotti contengono fino al 90% di CBD il che è davvero impressionante!

Per via della sua alta concentrazione, otterrete ottime effetti con pochissima resina. Mentre è vero che le confezioni sono solitamente piccole, ma avrete bisogno di una dose piccolissima per ottenere quello che volete.

Un altro grande vantaggio è l’effetto del inalare il CBD. Come tutti quelli che svapano sicuramente sapranno, il CBD inalato è considerato più efficiente della consumazione orale. Secondo alcune ricerche, il CBD aumenta il proprio effetto fino al 50% quando viene inalato. Generalmente stiamo parlando di un aumento tra il 34% e il 46% il che non è poco. Questo è un effetto quasi incredibile, paragonato alle forme di CBD commestibili, le quali sono estimate ad offrire dal 4% al 22% di biodisponibilità.

La biodisponibilità significa quanto del contenuto usato il vostro corpo può usare. Se quindi consumate un prodotto di 100mg di CBD commestibile, il vostro corpo potrà usarne dai 4 ai 20mg. Svapare o fumare invece, offrirà tanto di più.

In modo simile il svapare offrirà i propri benefici più rapidamente degli altri metodi. Se svapato, dovrebbe mostrare i propri effetti in solo un paio di minuti.

Come Usare La Resina CBD

Ci sono diversi metodi per consumare la resina CBD. Quello più comune è la vaporizzazione, ma potete usare anche vaporizzatori o sigarette elettroniche.

  • Vaporizzazione: per vaporizzare avrete bisogno di un tipo di vaporizzatore. In questo modo l’acqua si riscalda fino a raggiungere un alta temperatura. Una volta riscaldata basta aggiungere un po di resina sulla superficie calda, la quale verrà vaporizzata e sarà pronta per essere inalata. Può sembrare un processo complicato al inizio, ma una volta provato scoprirete che è davvero facile.
  • Bong: Per quelli di voi famigliari con il bong potete immaginare questo metodo come quello più facile. Semplicemente aggiungete la resina al posto della pianta e inalate.
  • Svapo: Assicuratevi di usare una sigaretta elettronica adeguata per i concentrati. Questo metodo è facile, ma dovrete scoprire se il vostro prodotto è compatibile per ottenere i risultati desiderati.

I Nostri Criteri Per Comprare La Resina CBD

I Nostri Criteri Per Comprare La Resina CBD

Con cosi tanti prodotti di CBD sul mercato, come trovare il migliore estratto, la migliore resina CBD per voi? C’è tanto da considerare, e per questo abbiamo preparato un paio di consigli per facilitarvi la scelta:

  • Scegliete i concentrati che sono stati testati da laboratori di terze parti, con risultati aggiornati e facili da trovare.
  • Leggete le recensioni di aziende e prodotti che state considerando. Per non menzionare anche altri prodotti, non soltanto quello che volete comprare, ma tutta la gamma CBD, inclusi oli e liquidi.
  • Considerate la origine del prodotto. Dove è stato cresciuto, che tipo di estrazione è stata effettuata? Decidete quello che vi lascia più tranquilli e sicuri.

Quando il vostro ordine arriva, assicuratevi di prestare attenzione all’odore, all’aspetto, al gusto e all’effetto per assicurarvi di ottenere esattamente ciò che desiderate. Non importa quanto sia buono un prodotto, se non siete soddisfatto, non è la migliore resina CBD per voi.

Potenziali Svantaggi Del Uso Della Resina CBD

Potenziali Svantaggi Del Uso Della Resina CBD

Anche con tutti i suoi vantaggi, la resina CBD non è un prodotto perfetto. Ci sono anche alcuni svantaggi nel usarla, come con tutti gli altri metodi di consumo.

Uno dei problemi è una controparte dell’efficienza ad azione rapida della resina CBD: gli effetti svaniscono rapidamente. Mentre gli edibili impiegano molto tempo per entrare in azione ma possono durare più a lungo, i diversi tipi di CBD inalato hanno effetto rapido ma non durano a lungo. Di conseguenza, la resina di canapa CBD è migliore per effetti ad azione rapida e a breve termine.

Un altro svantaggio sta nel fatto che è un prodotto isolato. Il 90% di CBD suona bene, ma non lascia spazio alle altre sostanze benefiche contenute nella pianta della canapa. In questo modo otterrete la propria dose di CBD, ma senza tutti gli effetti benefici che un altra forma di cannabidiolo può offrirvi.

Pensiero Finale

Eccolo quindi, il nostro pensiero sulla Resina CBD. Il marchio a nostro parere migliore sul mercato è sicuramente la Nordic Oil. Questa azienda offre prodotti di alta qualità con canapa organica e differenti gusti di cannabidiolo. Con studi che confermano la purità degli ingredienti usati, come anche del prodotto finale siamo più che sicuri della nostra scelta!

Domande Frequenti

Quale È Il Metodo Migliore Per Consumare La Resina CBD?

Per questo avrete bisogno di un vaporizzatore adatto, che consenta la vaporizzazione di concentrati, e con abbastanza potenza da riscaldarsi velocemente e permettervi di inalare tutti i vapori della resina. Potete trovare i vaporizzatori in tante forme diverse, assicuratevi di scegliere quello migliore per voi.

Quanta Resina CBD Devo Prendere?

La resina è un prodotto piccolo, ma molto potente. Partire da una dose piccola è sempre una buona idea, siccome già quella offre un effetto davvero potente. Quanta resina e quanto spesso usarla sarà una cosa che dovrete scoprire da voi quindi, ma iniziare piano è sicuramente la scelta giusta.

Che Gusto Ha La Resina CBD?

Una resina che si rispetti, come tutti gli altri concentrati dovrebbe avere un gusto simile alla pianta dalla quale deriva.

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO:

Widget Nordic

Pin It on Pinterest